Cavallo Lusitano genetica colore del mantello

La determinazione  del colore del mantello dei cavalli è sempre una valutazione soggettiva che può essere influenzata da diversi fattori ambientali (tempo di esposizione alla luce  e potenza dei raggi ultravioletti), questi fattori non consentono di determinare con sicurezza la trasmissione di ‘colore’ alla prole da parte dello stallone.
La genetica del colore dei mantelli dei cavalli è ben studiata e scientificamente provata. La determinazione di strati di colore e la loro genetica può essere determinata in laboratorio con test del DNA. Questo metodo permette di determinare con precisione  oggettivamente il colore del mantello del cavallo, così come anticipare la potenziale trasmissione di ‘colore’ alla prole.
Attualmente, ci sono più di 16 varianti conosciute di geni che possono influenzare questo tratto fenotipico.
Il colore di base dei mantelli è influenzato solo da due geni, ‘estensione’ del gene e variazioni. Le varianti genetiche rimanenti determinano il colore, la diluizione e la distribuzione del colore di base con il pigmento.
Nelle gare di origine iberica cinque geni possono determinare i mantelli dei cavalli. Le varianti rimanenti sono considerate rare nelle gare iberiche del continente europeo.
I test genetici per i mantelli possono essere uno strumento importante per la selezione, l’eliminazione di malattie o tare associate con il mantello o linea di sangue. Questo dato se conosciuto da un maggior valore e apprezzamento all’allevamento.

Questa voce è stata pubblicata in NEWS e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *